antipasti · verdure

Polpettine di ceci “a sentimento”

Queste si chiamano polpettine di ceci “a sentimento” e le ho imparate da mia sorella Anna, qualche tempo, fa quando le chiedevo qualche idea per una cena alternativa da organizzare velocemente.

Con le mie sorelle funziona così, quando dobbiamo organizzare un pranzo, una cenetta o un aperitivo veloce e non possiamo parlare ci scriviamo messaggi all’infinito:

Cicci mi daresti l’idea per un menu rapido stasera? Siamo in sei non ho ancora fatto la spesa e stacco dallo studio alle 19!

– La pasta con i gamberi piccante?

 – No, no siamo in troppi, pescivendolo lontano e se li prendo surgelati restano troppo piccoli…

– La pasta zucchine menta e mascarpone l’hai già fatta?

– Sì Anni la faccio sempre! Proprio non si può!”

E poi foto, liste delle cose da fare, isterismi degli ultimi minuti, la crema che impazzisce, gli gnocchi che si ammollano, il piatto con due litri di biancomangiare che piomba per terra mezz’ora prima che inizi la cena, insomma siamo tutte uguali… facciamo mille cose (non solo guai!), siamo lontane ma da Bologna a Treviso, passando sempre da Palermo riusciamo ad incoraggiarci come se fossimo insieme e, quindi, ecco le nostre polpette di ceci:

“- Ahhh! Ecco fai le polpette di ceci, queste sono facilissime! 

– E come si fanno? 

– A sentimento! Con quello che hai… non ci vuole niente! Polpette sono! Ceci lessi, quelli in barattolo no? Poi uova, pane ammollato nel latte, erbe aromatiche… soprattutto la menta e basta!

Con questi ingredienti verranno circa 20 polpette di ceci che potrete preparare più grandi, servendole come piatto principale accompagnate dagli agretti lessati con olio e limone ed una salsa fresca allo yogurt e menta, oppure più piccole come aperitivo finger food super light!

Ingredienti:

  • 500 gr di ceci (anche quelli già lessati in barattoli di vetro)
  • menta fresca
  • 1 uovo
  • 2 fette di pane ammollato nel latte e poi strizzato
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato grana o parmigiano
  • la buccia grattugiata di mezzo limone
  • sale
  • pepe
  • aglio (anche in polvere facoltativo)
  • farina

Per la salsa:

  • 1 Vasetto di yogurt bianco magro
  • zenzero fresco (facoltativo)
  • menta
  • succo di limone

Sciacquare i ceci, se utilizzate quelli già cotti in barattolo, e frullarli con un tritatutto oppure con l’aiuto di un mixer ad immersione.

Aggiungere l’uovo, il pane già strizzato, l’ aglio in polvere (poco) e tantissima menta; aggiustare di sale e pepe.

Mescolare tutti gli ingredienti, dovrà essere un impasto morbido anche leggermente granuloso.

Con le mani bagnate formare delle polpette non troppo grandi, passarle velocemente nella farina e cuocerle in una padella antiaderente, con un filo d’olio, rigirandole fino a farle dorare.

Per la salsa mescolare lo yogurt con un cucchiaio di succo di limone e la menta tritata finemente e se si gradisce con un po’ di zenzero grattugiato.

Pulire e lessare un mazzetto di agretti per 3/4 minuti in acqua bollente salata (pochissimo). Scolarli ed immergerli nell’acqua ghiacciata così resteranno di un bel colore verde brillante. Condirli con una citronette di olio e limone, sale e pepe e servirli insieme alle polpettine di ceci.

Buon appetito!

2 risposte a "Polpettine di ceci “a sentimento”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...