primi piatti · verdure

Lasagne mediterranee 

Ecco gli appunti, scritti qualche mese fa in un post it, mentre Ale descriveva le lasagne preparate da sua madre (donna meravigliosa!) per la nostra cena di studio: “sfoglia di lasagna bianca, salsa di pomodoro, mozzarella, melanzane fritte sottili e croccanti, una montagna di parmigiano e basilico come se piovesse…” e la ricetta, in pratica, è tutta qui!

Adoro questo piatto perchè è il compromesso perfetto tra la pasta fresca all’uovo, tipicamente emiliana (per la quale anche i miei figli, adesso, impazziscono) e gli ingredienti che mi fanno sentire “a casa”: melanzane, basilico e salsa di pomodoro.

 Ingredienti:

  • 500 gr. di sfoglia per lasagne fresca
  • 2 melanzane da friggere (circa 500 gr.)
  • Basilico “come se piovesse”
  • 1,5 lt di passata di pomodoro 
  • 1 cipolla
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 250 gr. mozzarella fior di latte
  • 150 gr. parmigiano grattugiato “una montagna “


Tagliare le melanzane a fettine sottili e lasciarle, per circa un’ora,  in un cola pasta con del sale grosso in modo che perdano il loro liquido.  Sciacquarle e asciugarle prima di friggerle in olio bollente.  Eliminare l’olio in eccesso adagiandole sulla carta assorbente.

Tagliare la mozzarella a cubetti e lasciarla a scolare affinché perda un po’ del suo latte. Sciacquare il basilico fresco e mettere da parte le foglie eliminando i gambi.

Per preparare la salsa usare un paio di bottiglie di passata di pomodoro. Soffriggere della cipolla tagliata finemente nell’olio, aggiungendo 2 cucchiai d’acqua, aggiungere la passata e quando avrà preso calore, aggiungere un pizzico di sale, le foglie del basilico e un cucchiaino di zucchero.  Lasciare cuocere per circa 15/20 minuti a fuoco basso.

Disporre sul fondo della pirofila un po’ di salsa e adagiare un primo strato di lasagne, coprire con la salsa, le melanzane fritte, il basilico, la mozzarella e del parmigiano grattugiato e proseguire nello stesso ordine per altri cinque trati coprendo l’ultima sfoglia solo con il pomodoro.
E’ importante che la salsa non sia troppo densa, in modo che possa scivolare coprendo bene tutti i lati della pasta così le lasagne non si asciugheranno troppo in cottura.

Cospargere con il parmigiano grattugiato e infornare per circa 30 minuti, in forno preriscaldato a 180°, sorvegliando la cottura, fino a quando le lasagne saranno gonfie, ben calde all’interno e con una una leggera crosticina.

Tirare fuori dal forno e servire dopo averle fatte riposare per circa 5/10 minuti.

Preparare in abbondanza, vorranno tutti porzioni come questa! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...