primi piatti · Senza categoria · verdure

Insalata di cous cous mediterraneo

questa.jpg

Nella mia cucina che è spesso un po’ “a memoria”, quando mi capita di assaggiare un piatto speciale, non soltanto devo provare a replicarlo ma voglio subito condividere la ricetta!

Qualche sera fa, in una terrazza di Bologna che mi ha fatto sentire in Sicilia tra piante grasse, lavanda in fiore, rosmarino e uno skyline della città che in sei anni non avevo mai visto così bello, ho mangiato una delle insalate di cous cous più buone della storia dei piatti estivi: pomodori datterini così dolci da sembrare confit,  feta sbriciolata, trito di frutta secca (che si sentiva ma non si vedeva) menta e buccia grattugiata di limone che regalava un profumo unico a tutto il piatto.

Gustoso, delicato e originale, semplicemente perfetto!

Vi scrivo gli ingredienti per 8 porzioni abbondanti; il cous cous si conserverà perfettamente per un paio di giorni in frigorifero. Eventualmente dimezzate le dosi.

Ingredienti:

  • 400 gr di cous cous integrale
  • 200 gr di feta
  • 100 gr di frutta secca mista (noci, nocciole, mandorle, anacardi)
  • 300/350 gr di pomodori datterini
  • Foglie di menta
  • buccia grattugiata di 2 limoni media grandezza o 1 grande limone d’Amalfi
  • 80/100 gr. olive taggiasche denocciolale
  1. Tritare con un mixer finemente la frutta secca.
  2. Tagliare i pomodorini datterini e condirli con poco d’olio extravergine d’oliva.
  3. Per preparare il cous cous:  riscaldare, portandola quasi a bollore, dell’acqua salandola leggermente. Versare la semola in una ciotola capiente, versare un filo d’olio e mescolare delicatamente con una forchetta. Coprire la semola interamente con l’acqua bollente e stendere sopra la ciotola uno strofinaccio; lasciare riposare per 5/10 minuti. Scoprire il cous cous ed inìziare a sgranarlo con l’aiuto di una forchetta.
  4. Scolare le olive taggiasche e romperle con le mani e unirle alla semola.
  5. Aggiungere anche i datterini, la frutta secca, la feta sbriciolata, la menta, un filo d’olio (pochissimo!) e per ultima la buccia grattugiata del limone in abbondanza e se volete anche un po’ di succo. Mescolare delicatamente.

Lasciare riposare per almeno mezz’ora prima di servire, impazzirete!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...