primi piatti · verdure

Lasagne con biete, zucchine e scamorza 


Queste lasagne le ho preparate un sabato pomeriggio, per avere qualcosa da mangiare nel week end. Sono facili da preparare, come quasi tutte le mie ricette, sono una soluzione economica, ma le verdure e la scamorza devono essere ottime, e ci mangia un reggimento!

Questa volta ho usato delle lasagne fresche, morbide e più sottili rispetto alla media che richiedono una cottura minore e ti consentono veramente di preparale all’ultimo minuto!

IMG_0632 (1)

Ingredienti

  • 500 grammi di sfoglia di lasagne fresche
  • 1 kg di biete erbette
  • 3 zucchine genovesi (di media grandezza)
  • 500 grammi di scamorza bianca
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe
  • 1 spicchio d’aglio

Per la besciamella:

  • 1 litro di latte,
  • 80 grammi di burro,
  • 80 grammi di farina,
  • sale
  • noce moscata

La prima cosa da preparare è la besciamella che dovrà risultare non troppo densa, ecco il procedimento:

In un tegame antiaderente fare sciogliere, a fuoco medio, il burro. Aggiungere la farina  e mescolare rapidamente con una frusta a mano fino a quando il composto risulterà fluido e  senza grumi creando il  c.d. roux.

Aggiungere il latte freddo tutto in una volta e mescolare rapidamente. Continuare a cuocere a fuoco basso, mescolando fino a quando la salsa non si sarà addensata.

Cuocere le biete erbette, dopo averle lavate,  lasciandole appassire in un tegame con un dito d’acqua. Cuoceranno in poco tempo.

IMG_0630 (1).jpg

Lavare e tagliare le zucchine a julienne (o anche a dadini) e saltarle in padella con un filo d’olio e  uno spicchio d’aglio con la camicia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quando saranno cotte, unire le biete, così da fare insaporire tutte le verdure, aggiustare di sale e di pepe e spegnere il fuoco. Le verdure dovranno mantenere un po’ del loro liquido di cottura che servirà a rendere più morbida parte della besciamella.

IMG_0631

Tagliare a cubetti la scamorza.

Unire 2/3 della besciamella alle verdure conservando il resto che servirà da fondo e da copertura per le lasagne.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Disporre sul fondo della pirofila un po’ di besciamella “bianca”  e sistemare il primo strato di sfoglia, coprire con la besciamella “verde”, aggiungere la scamorza tagliata, del parmigiano grattugiato e ricoprire con un secondo strato di sfoglia.

Proseguire così per altri cinque strati (il parmigiano può essere messo o meno a seconda del proprio gusto, io non lo aggiungo in tutti gli strati) e terminare coprendo con il  resto della besciamella bianca (eventualmente ulteriormente diluita con un pò’ di latte) facendo in modo che scivoli e copra bene tutti i lati della pasta.

 Cospargere con il parmigiano grattugiato e infornare per circa 30 minuti, in forno preriscaldato a 180°, sorvegliando la cottura, fino a quando le lasagne saranno gonfie, ben calde all’interno e con una una crosticina dorata.

Tirare fuori dal forno e servire dopo averle lasciate riposare per circa 5/10 minuti.

Pronte!

Una risposta a "Lasagne con biete, zucchine e scamorza "

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...