primi piatti

Schiaffoni con zucca, salsiccia e pecorino

img_0433-1

Oggi termino la mia rassegna “zuccosa”… almeno quella salata… con una ricetta da pranzo della domenica, quei pranzi che si fanno quando fa finalmente freddo e si torna a casa dopo una passeggiata in centro, felici di poter stare tutti insieme,  sognando di poter trascorrere un pomeriggio in modalità “copertina sul divano” con la rivista appena comprata oppure con il libro che ti attende da una settimana perché la sera crolli sempre e non ce la fai… e magari anche un bel film… rigorosamente dopo le 17 perché bisogna rispettare i “devoti” del calcio!

Questa è una ricetta per gli amanti della pasta super al dente  con un condimento molto saporito! La dolcezza della zucca contrasta benissimo con la salsiccia al finocchietto e il pecorino fresco. Io ho utilizzato degli “Schiaffoni” una pasta callosa simile ai paccheri che tiene perfettamente la cottura.

Ingredienti per 5/6 persone

  • 500 gr di paccheri 
  • 500 gr zucca a cubetti
  • 1 rametto di rosmarino 
  • 350/40o gr di salsiccia al finocchietto
  • 1/2 tazza di brodo (oppure acqua)
  • 1/2 bicchiere di vino (anche meno) per sfumare la salsiccia
  • Pecorino grattugiato 
  • Pistacchi tritati
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco Il procedimento: eliminare la buccia e i semi della zucca e tagliarla a cubetti.  Tagliare finemente una cipolla e lasciarla rosolare in una padella con un filo d’olio d’oliva, aggiungere la zucca, un rametto di rosmarino, mezza tazza di brodo vegetale (in assenza dell’acqua), aggiustare di sale e di pepe e lasciare cuocere a fuoco medio finché la zucca non sarà cotta. A questo punto, frullare la polpa ma solo in parte, in modo da lasciare anche dei pezzetti di zucca.

In un’altra padella mettere la salsiccia al finocchietto estratta dal suo budello e ridotta in piccoli pezzi. Lasciarla  rosolare per 5/6 minuti (se si gradisce insieme ad uno spicchio d’aglio ma io non l’ho messo). Sfumare con un po’ di vino, alzando la fiamma e quando sarà evaporato unire la salsiccia alla zucca e lasciare riposare.

Nel frattempo cuocere la pasta in acqua salata e  quando sarà al dente unire al condimento, grattugiare abbondante pecorino e servire! Ah ci stanno benissimo dei pistacchi tritati… ma io li metterei dappertutto!

Buona domenica!

img_0284

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...