DOLCI

Tiramisù 

A casa mia funzione così: Anna adora la crema di mascarpone e Matteo il biancomangiare e, quindi, per fare tutti contenti alterniamo… eh sì sono sacrifici!

La crema di mascarpone è buonissima da sola ma accompagna benissimo altri dolci, la frutta, i biscotti: una torta di mele ancora tiepida o, come si fa da sempre a Natale dalla zia Stella, le fette di pandoro appena tagliate (in realtà aggiungiamo anche la cioccolata calda… cose leggere!) e poi, ovviamente, puoi farci il tiramisù!

Presupposto imprescindibile è, comunque, la qualità degli ingredienti; con uova freschissime e un buon mascarpone verrà una crema perfetta!

img_7516

Ingredienti:

  • 500 kg di mascarpone
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 5 uova
  • 200 gr di savoiardi (ma la quantità può variare)
  • Caffè 

img_7409

Per la crema al mascarpone:

  1. Rompere le uova e separare i tuorli dagli albumi.
  2. In una ciotola montare gli albumi a neve ferma, aiutandosi con delle fruste elettriche e mettere da parte (in frigorifero se fa caldo)
  3. In un’altra ciotola, montare i tuorli con lo zucchero e quando saranno chiari e spumosi aggiungere il mascarpone e continuare a mescolare finchè la crema sarà omogenea.
  4. Incorporare alla crema gli albumi montati mescolando, dal basso verso l’alto, finchè saranno interamente assorbiti.
  5. Coprire la ciotola con della pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per qualche ora.

Per preparare il tiramisù:

Io utilizzo sempre dei biscotti savoiardi; sono perfetti se li trovo freschi fatti dal forno sotto casa, altrimenti andranno benissimo anche quelli confezionati.

Preparo il caffè che servirà per bagnare i savoiardi e lo lascio raffreddare in un piatto fondo. Al momento della composizione del dolce basterà immergere i biscotti per pochi istanti nel caffè,  prima da un lato e poi dall’altro; il contatto con la crema li farà ammorbidire ulteriormente.

img_7115

Il tiramisù può essere realizzato in varie versioni. L’ultima volta ho utilizzato un piatto da portata leggermente più profondo e ho disposto un po’ di crema sul fondo, ho cosparso la superficie del piatto con i savoiardi imbevuti di caffè e infine ho coperto ancora con la crema e poi con del cacao amaro e per ultimi degli amaretti sbriciolati.

Naturalmente è possibile fare anche più strati alternando la crema e i biscotti oppure utilizzare delle coppette  monoporzione o riempire dei piccoli bicchieri trasparenti che saranno anche molto belli da vedere!

Insomma sbizzarritevi!

Infine la cosa più importante la ciotola della crema… ecco quella non va lavata… mai! Va consegnata ad un volontario che la restituirà linda e scintillante!

Indovinate a chi è affidato questo compito a casa nostra?

Una risposta a "Tiramisù "

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...